ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO PEPOLI  -  Trapani

 

PRESENTAZIONE DEL RESTAURO DELLA TELA DEDICATA  ALL'ANGELO CUSTODE

Attribuita ad Andrea Carreca


Da sinistra arch. Angelo Biondo, dott.ssa Daniela Scandariato, prof.ssa Lina Novara

L'Associazione AMICI DEL MUSEO PEPOLI, in conformità agli scopi statutari di valorizzare il patrimonio artistico e culturale del Museo Pepoli e di promuovere iniziative volte a diffondere ad ampio raggio la conoscenza dello stesso Museo, ha curato il restauro del dipinto raffigurante L’Angelo Custode, attribuito al trapanese Andrea Carreca, attivo nel secolo XVII.
La pregevole opera, assieme alla sua cornice, da svariati decenni conservata nei depositi del Museo, grazie all’operazione di restauro effettuato dalla ditta La Partenope restauri di Elena Vetere, è ora esposta nella sala 12 dello stesso Museo.
La scelta da parte dell’Associazione di riportare un dipinto alla fruizione dei visitatori e dei trapanesi, è ricaduta sull’Angelo custode sia per le peculiarità stilistiche dell’opera, sia perché di un artista legato alla città e al territorio, la cui personalità risulta di spicco nel panorama artistico del Seicento trapanese e palermitano, sia pure con taluni aspetti ancora oscuri e controversi.
La cerimonia di presentazione ha avuto luogo presso il Museo Pepoli il 2 ottobre 2016 in occasione della XIII GIORNATA NAZIONALE DEGLI AMICI DEI MUSEI, promossa dalla FIDAM, e, per fortuita coincidenza, in concomitanza con la giornata in cui il Calendario Universale della Chiesa celebra la memoria degli Angeli custodi.
Sono intervenuti il direttore del Museo Regionale Agostino Pepoli, arch. Luigi Biondo, la presidente dell'Associazione Amici del Museo Pepoli prof. Lina Novara, lo storico dell'Arte del Museo Regionale Agostino Pepoli dott. Daniela Scandariato, la restauratrice, titolare della Ditta La Partenope Restauri, dott. Elena Vetere.

 

 

 

 

 



 

 

 

Clic sulle foto per vederle su Google foto dove è possibile:
- ingrandirle e scorrerle cliccandovi sopra;
- vederle in sequenza cliccando in alto a destra sui tre punti verticali
e scegliendo Slideshow.

 

 

 

 

Tutte le foto di questa pagina sono state scattate dal sig. Lorenzo Gigante che ci ha concesso gentilmente di pubblicarle e al quale va il nostro ringraziamento.

15-10-2016