ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO PEPOLI  -  Trapani

 

La scuola al Museo: Mostra degli elaborati realizzati dai partecipanti ai laboratori didattici

Vedi art. del Giornale di Sicilia

Giovedì 31 maggio 2018 presso il Museo Regionale “Agostino Pepoli”, è stata inaugurata la mostra La scuola al Museo nella quale sono stati esposti gli elaborati degli studenti che hanno partecipato alle visite didattiche con attività laboratoriali, attuate presso il Museo Pepoli e curate dall’Associazione Amici del Museo Pepoli. I progetti hanno avuto come protagonisti più di 3000 alunni degli Istituti Scolastici del territorio, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di II grado.
Nel corso della manifestazione che è stata allietata da animazioni e giochi, svoltisi nello splendido chiostro del Museo, sono stati consegnati gli attestati ai 17 istituti scolastici del territorio (129 classi) che hanno aderito ai progetti:

  • IL MUSEO PEPOLI LUOGO D’INCANTO PER UNA FIABA

  • IL PICCOLO MARINAIO: navigando scopriamo i tesori del mare

  • IN CERCA DI ANIMALI: simboli e attributi nell’arte

  • IL CORALLO DAL MEDITERRANEO AL MUSEO

  • IL MUSEO, LA CITTÀ, IL MARE

  • NATURA, CHE MERAVIGLIA! Fiori e frutti nelle collezioni del Museo

  • LA MADONNA DI TRAPANI: storia tradizione e arte nel Museo e nel Santuario

  • PAESAGGI IN CORNICE: scopriamoli nelle opere del museo

  • SELFIE: storie di ritratti e autoritratti

  • MODELLARE CHE PASSIONE! Le ceramiche del Museo

  • IL PRESEPE NELL’ARTE: il Museo racconta il Natale

  • SVELIAMO I MISTERI

La mostra è stata aperta al pubblico da giovedì 31 maggio a domenica 10 giugno (escluso il lunedì).

L’Associazione Amici del Museo Pepoli, anche per l’anno scolastico 2017/2018, ha promosso dei progetti didattici finalizzati a favorire l’accostamento dei giovani studenti delle scuole di ogni ordine e grado, alle opere e agli oggetti del Museo Pepoli, in modo creativo e motivante.

Ha effettuato pertanto delle visite didattiche al Museo con attività laboratoriale, secondo dei percorsi tematici, destinati a favorire la conoscenza delle opere esposte, soprattutto in relazione alla città di Trapani e al territorio, rendendo l’approccio immediato, facile, ludico e adatto ad un pubblico infantile/adolescenziale attraverso l’impiego di linguaggi diversi.

Le attività dei laboratori didattici sono state finalizzate ad arricchire la fruizione del museo e dei suoi oggetti, attraverso l’utilizzo di linguaggi, tecniche e metodologie differenziate secondo le fasce di età e gli interessi del fruitore.

Obiettivi: favorire l’interscambio tra l’istituzione museale e l’istituzione scolastica; formare visitatori attivi, critici e responsabili del patrimonio museale, anche attraverso la fantasia, la creatività e il giuoco; far acquisire le norme comportamentali, la consapevolezza del luogo e degli spazi museali; far comprendere il valore culturale delle opere conservate nel museo e rendere consapevoli gli studenti, anche i più piccoli, dei diritti e dei doveri che ogni cittadino ha verso questi beni; far conoscere e riconoscere, leggere e apprezzare opere e oggetti, anche in relazione alla città e al territorio.

I laboratori hanno avuto carattere ludico-didattico e sono stati attuati da animatori ed esperti in didattica museale; si sono svolti in orario antimeridiano e si sono conclusi con un momento di verifica e di riflessione nel quale gli studenti hanno espresso le impressioni e le emozioni provate durante l’esperienza vissuta, attraverso disegni, collage o altri elaborati.

Durante l’attività è stato distribuito del materiale informativo dal taglio prettamente ludico-didattico relativo al progetto prescelto.

L’Associazione Amici del Museo Pepoli, in conformità con gli scopi statutari finalizzati a valorizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio artistico e culturale del Museo, dal 2009 elabora ed attua dei progetti con attività ludiche, destinati a favorire l’accostamento, in particolare dei più giovani, alle opere e agli oggetti del museo, in modo creativo e motivante con l’utilizzo di linguaggi, tecniche e metodologie didattiche differenziate secondo le fasce di età e gli interessi dei fruitori. All’interno dell’Associazione è attiva una «sezione didattica», formata da storici dell’arte, esperti in beni culturali, docenti ed operatori museali che si occupano dell’elaborazione e della attuazione di progetti didattici con metodologie innovative e all’avanguardia.
La sezione didattica è attualmente composta dalla presidente Lina Novara, dalle socie Giovanna Cammarasana, Antonietta De Blasi, Francesca Giacalone, Annamaria Messina, , Daniela Scandariato e dalle operatrici Maria Candela, Valeria Grizzaffi, e Giusy Santoro.
Agli alunni della scuola dell’infanzia e delle prime due classi della scuola primaria sono riservate delle visite teatralizzate
i: ad essi, in particolare, è rivolto un progetto che vede il Museo trasformarsi in un luogo d’incanto per una fiaba, nel quale una operatrice culturale, nelle vesti di principessa, li coinvolge in un viaggio fantastico raccontando loro la storia delle collezioni e facendoli diventare attori protagonisti attraverso un laboratorio-spettacolo.
Per gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado sono invece previste visite didattiche animate. Agli studenti della scuola secondaria di secondo grado sono destinate dei percorsi tematici che privilegiano l’aspetto storico-artistico del patrimonio museale.
Migliaia di giovani del territorio, degli istituti di ogni ordine e grado, dalla scuola dell’infanzia a quella superiore, in questi anni, sono stati accolti e accompagnati nella visita dagli operatori didattici dell’Associazione e seguiti nelle attività laboratoriali.
I risultati ottenuti sono considerevoli in termini di interesse, di partecipazione e di consensi da parte delle istituzioni scolastiche del territorio locale, ma anche nazionale e, in qualche caso, anche estero.
In occasione di mostre temporanee tenutesi al Museo Pepoli gli Amici del Museo hanno proposto agli studenti, dei percorsi didattici con attività laboratoriali, finalizzati a favorire la conoscenza delle opere in mostra.
Vedi altre foto


 


 

 

 
ISITUTI SCOLASTICI
 
Partecipanti

 

 

 
Circolo Didattico "G. Marconi" Trapani
 
372

 

 

 
Istituto Comprensivo Statale "Eugenio Pertini" Trapani
 
46

 

 

 
Istituto Comprensivo Statale "Eugenio Pertini" Trapani
 
153

 

 

 
Istituto Comprensivo Statale "Livio Bassi" Trapani
 
337

 

 

 
Istituto Comprensivo "Collodi Sturzo" Trapani
 
103

 

 

 
Istituto >Comprensivo "Lombardo Radice - Enrico Fermi" Custonaci
 
72

 

 

 
Istituto Comprensivo "Giovanni Pagoto" Erice
 
110

 

 

 
Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" Paceco
 
94

 

 

 
III° Circolo didattico Statale "Umberto di Savoia" Trapani
 
177

 

 

 
I° Circolo Didattico "Leonardo da Vinci" Trapani
 
79

 

 

 
Scuola Secondaria I° " A. De Stefano"" Erice
 
121

 

 

 
Istituto Comprensivo "Giangiacomo Ciaccio Montalto" Trapani
 
54

 

 

 
Primo Circolo " Giovanni Pascoli" Erice
 
135

 

 

 
Scuola Secondaria I° grado "Nunzio Nasi" Trapani
 
245

 

 

 
Istituto Istruzione Super I.T.I. "Leonardo da Vinci" Trapani
 
18

 

 

 
TOTALE
 
2116

 

 

 

 

 

 
Progetto "Sveliamo i Misteri"
 
500

 

 

 
Visite didattiche
 
450

 

 

 
TOTALE
 
3066