ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO PEPOLI  -  Trapani

 

 

Durante l’assemblea annuale dei soci dell’Associazione Amici del Museo Pepoli tenutasi il 23 marzo 2018 è stata presentata la bozza del regolamento dell’associazione stessa redatta a cura del Consiglio Direttivo. Il suddetto regolamento a seguito delle proposte di variazione formulate dai soci, sarà redatto in forma definitiva e approvato nel corso di una successiva assemblea. Viene riportato qui di seguito il testo della suddetta bozza.

 

REGOLAMENTO INTERNO

Il seguente regolamento contiene le norme attuative per la vita sociale dell'Associazione Amici Museo Pepoli, di promozione culturale a sostegno del Museo Pepoli di Trapani. Esso discende dallo statuto che rimane il riferimento normativo fondamentale e lo integra.

Nel seguito di questo regolamento verrà usata la dicitura “Associazione” per intendere l’Associazione Amici Museo Pepoli.

Eventuali future modifiche potranno essere deliberate dal Consiglio Direttivo e saranno comunicate ai Soci. Questo regolamento è a disposizione di tuti i soci e pubblicato sul sito internet ufficiale dell’Associazione www.amicimuseopepoli.altervista.org

  1. SOCI

1.1 Domanda di iscrizione del nuovo socio

L'aspirante socio è tenuto ad accettare, nella compilazione del modulo di iscrizione, il contenuto dello Statuto, del regolamento interno e il pagamento della quota associativa annuale; darà inoltre l'autorizzazione al trattamento dei dati personali. Regolamento e statuto sono disponibili sul sito ufficiale dell'Associazione. Il socio può richiedere la variazione dei dati ad uno dei membri del Direttivo. I dati anagrafici personali dei soci sono da considerarsi estremamente riservati e saranno gestibili esclusivamente dal Consiglio Direttivo.

Il modulo di iscrizione deve essere compilato e consegnato direttamente ad un membro del Consiglio Direttivo che, ricevuta la richiesta, decide, alla prima riunione utile, sull'ammissione dei nuovi soci che abbiano fatto richiesta di iscrizione. Il voto espresso dai singoli Consiglieri circa l'ammissione non viene notificato né all'Assemblea, né al socio stesso. In caso di accettazione del socio, il Consiglio Direttivo comunica l'esito positivo della iscrizione al socio tramite i recapiti forniti o direttamente al nuovo socio.

A decorrere dalla data in cui l'aspirante socio viene iscritto nel Registro degli associati, questi viene considerato socio a tutti gli effetti con tutti i diritti e gli obblighi derivanti. Il socio deve quindi versare la prima quota associativa al momento dall'accettazione della domanda da parte del Consiglio Direttivo, secondo le modalità prescritte dallo Statuto e da questo regolamento.

La tessera ha validità annuale (anno solare).

In caso di mancata accettazione, il Consiglio Direttivo provvederà a comunicare al socio le motivazioni che lo hanno escluso. L'aspirante socio potrà richiedere nuovamente l'iscrizione soltanto quando non sussistano le cause che ne hanno determinato la mancata accettazione.

1.2 Soci minorenni

Il modulo di iscrizione del socio minore di 18 anni deve essere accompagnato da opportuna autorizzazione che sollevi l'Associazione da ogni responsabilità in ordine alla partecipazione del minore alle attività sociali e l'autorizzazione al trattamento dei suoi dati personali. L'iscrizione è subordinata alla firma autografa di un genitore.

1.3 Iscrizione di associazioni, enti, o di persone giuridiche

Le associazioni, enti o persone giuridiche possono iscriversi all'Associazione solo come soci sostenitori; queste dovranno nominare un rappresentante che parteciperà alle assemblee e avrà diritto di voto in nome dell'ente che rappresenta.

Il modulo di iscrizione di associazioni, enti o persone giuridiche deve contenere l'indicazione di ragione sociale, partita IVA, sede sociale, breve descrizione dell'attività svolta, indirizzo di posta elettronica, nonché l'indicazione del rappresentante designato dall'ente (nome, cognome, indirizzo di residenza e indirizzo di posta elettronica, che verrà utilizzato per le comunicazioni ufficiali).


 

    1. Tipologie di socio

Si individuano le seguenti tipologie di soci:

Fondatori: sono soci fondatori coloro che hanno partecipato alla fondazione dell'Associazione con la sottoscrizione dell’atto costitutivo. Versano annualmente la quota stabilita dal Consiglio Direttivo. Hanno diritto di voto attivo e passivo.

Ordinari: versano annualmente la quota stabilita dal Consiglio Direttivo. Hanno diritto di voto attivo e passivo.

Sostenitori: vengono ammessi dal Consiglio Direttivo e collaborano, ognuno per le proprie competenze, alla realizzazione dei Servizi proposti dall’Associazione o con prestazioni gratuite o con un significativo apporto di mezzi finanziari. Costoro hanno diritto di voto e sono esonerati dal versamento della quota associativa.

Il Consiglio Direttivo riconosce il titolo di socio sostenitore a chi presta gratuitamente la propria opera in attività culturali, consultive o di prestazione d’opera per qualsiasi attività di sostegno o supporto all’Associazione (pubblicazioni su materiale cartaceo o WEB, costituzione e aggiornamento di siti WEB e Social, consulenza, e qualsiasi altra opera a sostegno dell’Associazione).

Le associazioni che intendono iscriversi possono farlo come soci sostenitori con un significativo apporto di mezzi finanziari, non inferiore all’importo corrispondente a venti quote associative; questi dovranno nominare un rappresentante che parteciperà alle assemblee e avrà diritto di un solo voto in nome dell'ente o associazione che rappresenta.

Il modulo di richiesta di iscrizione deve contenere l'indicazione di ragione sociale, partita IVA, sede sociale, breve descrizione dell'attività svolta, indirizzo di posta elettronica, nonché l'indicazione del rappresentante designato dall'ente (nome, cognome, indirizzo di residenza e indirizzo di posta elettronica, che verrà utilizzato per le comunicazioni ufficiali).
 

Onorari: vengono ammessi, su proposta del Direttivo, persone fisiche che abbiano particolari meriti culturali o civili. Non hanno diritto di voto e non possono essere eletti alle cariche sociali. Sono soci Onorari gli ex Direttori del Museo Pepoli.

 

2. QUOTA ASSOCIATIVA

2.1 Quota associativa annuale

La quota associativa deve essere corrisposta annualmente da tutti i soci che rinnovano l'iscrizione, tramite contanti, assegno o accredito sul conto corrente dell'Associazione. L'ammontare della quota associativa viene deciso dal Consiglio Direttivo e può essere modificato di anno in anno.

Il socio non in regola con il versamento delle quote sociali viene sospeso dalla qualifica di socio: qualora voglia riappropriarsi della qualifica e del diritto di voto è tenuto a versare tutte le quote pregresse.

 

3. ASSEMBLEE

3.2 Modalità di Voto

Sono previste due modalità di voto:

- Palese: Il Presidente enuncia il quesito della votazione e richiede la preferenza dei soci per alzata di mano. Il segretario procede al conteggio che viene comunicato al Presidente, il quale provvede a dichiarare l'esito della votazione.

- Segreta: Vengono preparate delle schede per la votazione. Ciascuna scheda deve contenere il quesito della votazione ed enumerare le possibili scelte. Tutte le schede devono essere timbrate e siglate dal presidente o dal segretario. Il Segretario provvede a consegnare una scheda ad ogni socio (salvo voto per delega). Le schede vengono raccolte dal segretario che procede allo spoglio pubblico e al conteggio. Il Presidente dichiara infine l'esito della votazione.

Si vota con modalità palese per l'approvazione dei bilanci e delle mozioni.

Si vota con modalità segreta o palese per eleggere le cariche sociali.

Il Presidente si riserva di decidere quale modalità adottare per le decisioni assembleari.

 

4. CONSIGLIO DIRETTIVO

4.1 Composizione del CD

L’Associazione è rappresentata dal Consiglio Direttivo, che ha potere decisionale sulle scelte organizzative e varie dell’associazione, nel rispetto della sovranità dello Statuto e dell’assemblea dei Soci, e se ne fa carico. Il Direttivo è composto da un minimo di cinque membri ad un massimo di undici, eletti ogni quattro anni fra i Soci che ne abbiano diritto, e può essere rieletto. Ne fa parte come membro di diritto il Direttore del Museo Pepoli, pro tempore.

Tra i consiglieri può essere individuato un socio che si occupi della contabilità, curi la tenuta dei documenti contabili e quant’altro inerente all’amministrazione finanziaria dell'Associazione, giovandosi eventualmente, anche dell'assistenza professionale di professionisti esterni.

4.2 Assemblee del Consiglio Direttivo

Il Consiglio si riunisce su convocazione del Presidente e comunque almeno due volte all’anno per deliberare in ordine al compimento degli atti fondamentali della vita associativa.

4.3 Il Presidente

Il Presidente è l'unica figura a poter rappresentare l'Associazione e cura il rapporto con le altre associazioni e organizzazioni private e pubbliche. Ha la firma sociale valida per qualsiasi operazione bancaria, di compravendita o di qualsiasi altra natura a nome dell’Associazione, presiede l’Assemblea dei Soci ed esercita tutte le funzioni demandategli dall’Assemblea. Provvede ad inviare le convocazioni delle Assemblee dei Soci e delle riunioni del Consiglio Direttivo.

4.4 Il Vice Presidente

In caso di assenza o impedimento del Presidente tutte le mansioni spettano al Vice Presidente. Ha la firma sociale valida per qualsiasi operazione bancaria, di compravendita o di qualsiasi altra natura a nome dell’Associazione.

4.5 Il Segretario

Il Segretario assume le funzioni del Presidente o del Vice Presidente in caso di assenza o impedimento delle stesse figure. Ha la firma sociale valida per qualsiasi operazione bancaria, di compravendita o di qualsiasi altra natura a nome dell’Associazione.

 

5. SPESE RIMBORSABILI

Le spese che i soci sostengono nello svolgimento delle proprie funzioni devono essere preventivamente autorizzate dal Consiglio Direttivo. Sono rimborsabili tutte le spese previste dal Consiglio Direttivo, per le quali venga prodotta congrua documentazione:

 

6. RAPPORTI CON L'ESTERNO

L'Associazione si riserva di collaborare con altre Associazioni per iniziative culturali valutandone di volta in volta l’opportunità e le modalità.

Si individuano due diverse tipologie di rapporti nei confronti di altre associazioni:

collaborazioni: ossia partecipare con altri all’organizzazione di un’iniziativa, un’attività o una produzione dando e/o ricevendo un significativo apporto paritario all'attività comune.

adesioni: ossia entrare a far parte di iniziative dell’Associazione (o viceversa) accettandone finalità e modalità.

 

7. PROGRAMMA

Il programma delle Attività viene redatto dal Consiglio Direttivo e presentato all'Assemblea dei soci: esso contiene un elenco di iniziative, progetti, eventi e collaborazioni da realizzare durante l'anno ed anche le proposte di commissioni di lavoro per razionalizzare il lavoro ed organizzare meglio gli interventi. Il programma non è rigido, quindi le attività previste e le commissioni istituite possono essere integrate durante l'anno.

 

8. COMUNICAZIONI AI SOCI E MAILING LIST

La mailing-list è il mezzo principale attraverso il quale vengono fatte le comunicazioni fra i soci, inclusa la convocazione per le assemblee. Ove un socio sia impossibilitato a ricevere tali comunicazioni per via telematica, deve fare espressa richiesta di riceverle per posta normale o per altra via specificata.

Per i soci e per gli interessati in generale è attiva una mailing-list: la richiesta di inserimento (automatico al momento dell'iscrizione) può essere effettuata inviando una mail all'indirizzo amicimuseopepoli@live.it, specificando che si desidera ricevere le comunicazioni e la newsletter dell'associazione. Per porre fine al servizio, è sufficiente inviare una mail allo stesso indirizzo.

Per informazioni, proposte o richieste di chiarimento è possibile rivolgersi al medesimo indirizzo mail che ha anche valore istituzionale. Ad esso hanno accesso tutti i membri del Consiglio Direttivo.

 

9. SITO WEB E SOCIAL

Il sito web è uno degli strumenti principali con cui l'Associazione intende pubblicizzare la sua azione e tenere informati i soci. E' cura del Consiglio Direttivo o di membri opportunamente designati da esso gestire ed aggiornare i contenuti del sito internet dell'Associazione, all'indirizzo:

http://amicimuseopepoli.altervista.org

Il Direttivo è responsabile di tutti gli strumenti mediatici (internet, posta elettronica, forum, etc.), ne possiede le password di accesso, è amministratore di tali strumenti e ne modera i contenuti e le discussioni.

 

10. TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Il registro degli associati viene conservato nel rispetto delle vigenti normative sul trattamento e la tutela dei dati personali (D.Lgs. 196/03). Il titolare del trattamento è l'Associazione nella persona del legale rappresentante presidente PRO TEMPORE. I dati personali dei soci saranno conservati e trattati esclusivamente per uso interno e non verranno forniti a terze parti in alcun caso, ad eccezione delle Pubbliche Autorità alle quali, su richiesta, dovranno essere forniti per gli scopi previsti dalla legge.

 

11. CONTO CORRENTE DELL'ASSOCIAZIONE

Per il pagamento delle quote sociali e per donazioni ed altri conferimenti finanziati all'Associazione si deve usare il conto corrente bancario del quale vengono riportati i riferimenti necessari.

Ragione sociale: ASSOCIAZIONE AMICI MUSEO PEPOLI

IBAN : IT56V0894616401000024401403


 

Per quanto non espressamente previsto dal presente regolamento si fa riferimento a quanto indicato nello Statuto.